10 Motivi per Consumare più Cibi Locali

cibo localeStrolling of the heifers ha rilasciato il 2015 Locavore Index, che classifica i 50 stati americani (e DC), in termini di impegno per cibi locali. Questo è il quarto anno in cui l’organizzazione ha prodotto l’indice. “Lo scopo dell’Indice è quello di stimolare gli sforzi di tutto il paese per l’uso di prodotti alimentari più locali in case, ristoranti, scuole e istituzioni”, ha detto Orly Münzing, fondatore e direttore esecutivo di Strolling of the heifers.

Come parte del loro indice di quest’anno, Strolling offre 10 motivi per aumentare l’uso di alimenti locali, che, dice, sono validi per i consumatori, ma anche per i coltivatori e per l’ambiente.

Ecco i 10 motivi per cui si dovrebbe mangiare più cibo locale:

  1. Supporta le aziende agricole locali: L’acquisto di cibo locale mantiene le aziende agricole locali sane e crea posti di lavoro locali nelle aziende e nei sistemi di trasformazione alimentare e di distribuzione locale.
  2. Aumenta l’economia locale: I soldi prodotti dalle aziende agricole e produttori locali restano nell’economia locale, la creazione di più posti di lavoro a altre imprese locali.
  3. Meno ore di viaggio: Il cibo locale viaggia molto meno lontano rispetto ai cibi tipici prodotti importati e trasformati, quindi utilizzando meno carburante e generano meno gas a effetto serra.
  4. Meno rifiuti: a causa delle catene di distribuzione più corte per gli alimenti locali, meno cibo viene sprecato nella distribuzione, stoccaggio e merchandising.
  5. Più freschezza: il cibo locale è più fresco, più sano e ha un sapore migliore, perché passa meno tempo in transito dal produttore al piatto, e, quindi, perde meno nutrienti e comporta meno deterioramento.
  6. Sapori nuovi e migliori: Impegnandovi a comprare più cibo locale, scoprirete interessanti nuovi alimenti, gustosi nuovi modi per preparare il cibo e un nuovo apprezzamento del piacere di alimenti di ogni stagione.
  7. Per il terreno: Il cibo locale favorisce la diversificazione dell’agricoltura locale, che riduce la dipendenza da monocolture-singole coltivate su una vasta area a scapito dei suoli.
  8. Attrae i turisti: I cibi locali promuovono i mercati e le opportunità degli agriturismi. I turisti sono più attratti a visitare le aziende agricole e i produttori alimentari locali aiutano ad attirare i turisti in una regione.
  9. Conservazione del territorio: L’acquisto di cibo locale aiuta le aziende agricole locali a sopravvivere e prosperare, proteggendo la terra dall’urbanizzazione.
  10. Mantiene le comunità più unite: I cibi locali creano comunità più vivaci, collegando persone con gli agricoltori e i produttori di alimenti che portano cibi locali sani. Come molti clienti hanno scoperto, sono luoghi ideali per incontrare e connettersi con gli amici e gli agricoltori.


Comments are closed.